Pubblicato il: 30 Maggio 2020 alle 7:46 pm

Celebrata in una Cattedrale semi vuota la Messa Crismale

di Francesco Inguanti

“La presenza ridotta di fedeli laici non ci impedisce di essere in comunione con l’intero popolo santo di Dio, qui rappresentato dal Consiglio pastorale diocesano”. Così l’Arcivescovo mons. Michele Pennisi ha spiegato il senso della celebrazione della Messa Crismale svolta in Cattedrale con un ristretto numero di presenti. Certo la sensazione emotiva per una Cattedrale così vuota per una circostanza che in casi analoghi l’ha vista piena in ogni ordine di posti è stata molto forte.

È inutile nasconderlo: c’è ancora tra i fedeli molta paura. Mons. Pennisi ha così replicato: “Oggi è la letizia a prendere il sopravvento sulla paura e sulla tristezza. Abbiamo bisogno di liberazione, di consolazione e di speranza. Abbiamo bisogno di essere rivestiti di abiti da festa e di essere profumati dell’olio della letizia, per diffondere il soave profumo di Cristo, la fragranza del pane della sua Parola e della sua mensa eucaristica. Questo è un momento di festa per la nostra Chiesa di Monreale”.
Alleghiamo alcune foto della celebrazione.

Recommended For You

About the Author: Francesco Inguanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *