NATALE 2020 con mons. Pio Vigo

0
151 views

Concludiamo il percorso che-  accompagnati dalla poesia – ci ha portati fino al Natale pubblicando due poesie inedite di mons. Pio Vigo che è stato Arcivescovo della Diocesi di Monreale dal 1997 al 2002

ASSETATO DI LUCE

di Pio Vigo

Lascia, o Maria, che io prenda in braccio

il tuo Gesù appena nato, anche per poco.

Ho bisogno di contemplare da vicino il Creatore

e farmi inondare dalla sua tenerezza.

 

Grande e misterioso è il suo amore!

Nasce Bambino come noi da una Vergine

e si presenta disarmato nella sua infanzia

con l’innocenza e il sorriso che ti conquista.

 

Solo i piccoli e gli assetati di giustizia

potranno accogliere la sua nascita!

Egli ha voluto venirci incontro nel silenzio,

scegliendo, come culla, la paglia di una grotta.

 

Chi è ebbro di potenza e di ricchezza

rifiuta una venuta tra noi priva di grandezza.

Preferisce le logiche delle tenebre alla luce,

rifugio dove nascondere la sua falsità.

 

Che la sua nascita sia per tutti vita nuova

di verità e di pace!

 

 

 

TRABOCCANTI DI STUPORE

di Pio Vigo

Ascolta il silenzio:

la Parola increata

come piuma

si è posata sulla paglia.

 

Contempla l’oscurità della notte:

la Luce vera

penetra le tenebre

con le note della pace.

 

Nel Figlio donato

puoi scoprire il cielo.

Il Bambino nato per noi

offre l’amore infinito del Padre.

 

Non perdere alcuna nota del canto;

non tralasciare le fiammelle

poste nella grotta:

unite insieme, ti faranno immergere

nello splendore del volto di Dio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here