Pubblicato il: 9 Settembre 2020 alle 8:22 am

Da domani a Terrasini il Festival della Comunicazione: ne parliamo col sindaco Giosuè Maniaci

di Francesco Inguanti

Prende il via domani 10 settembre la quinta edizione del Festival della Comunicazione di Monreale, che si svolgerà per quattro giorni a Terrasini e vede il concorso di molti soggetti e in prima fila l’Amministrazione Comunale di Terrasini.

Chiediamo al Sindaco Giosuè Maniaci.

Quale è l’interesse del Comune per questa iniziativa?

Va detto innanzitutto che siamo giunti alla quinta edizione, ed oggi una manifestazione che si protrae per cinque anni e addirittura si svolge in piena emergenza Coronavirus è certamente da guardare con grande interesse.

In quale contesto sociale si svolgerà quest’anno?

Bisogna riconoscere che gli organizzatori hanno già vinto la prima battaglia. Abbiamo temuto tutti alcuni mesi fa che quest’anno avremmo dovuto rinunciare ed invece eccoci qua. Terrasini e i suoi abitanti hanno superato mesi difficili, ma ci avviamo tutti verso una lenta e positiva ripresa. Altre esperienze in Italia hanno dimostrato che pur con le restrizioni sanitarie previste si può fare. Basti pensare che si è svolto il Meeting di Rimini e che in questi giorni è in svolgimento il Festival del film di Venezia. Quindi si può e si deve fare.

E come e cosa farete dal punto di vista sanitario?

Certamente abbiamo messo e metteremo in atto tutte le misure prescritte, ma confidiamo sul fatto che tutto si svolge all’aperto, nel nostro meraviglioso Palazzo D’Aumale di fronte al nostro splendido mare che ancora una volta sarà destinatario di ammirazione da parte degli illustri ospiti e dei partecipanti; e quindi ci sarà spazio a sufficienza. Le attività in pubblico sono già riprese a Terrasini: abbiamo ospitato un circo, spettacoli di musica e gli abitanti hanno ripreso a frequentare le spiagge e il lungomare. Vedo in tutti grande attenzione e interesse a rispettare le regole e sono certo che anche questa iniziativa contribuirà a dare serenità a tutti.

Torniamo allora all’interesse dell’Amministrazione Comunale per questa manifestazione. Ce la illustri.

Proprio per l’importanza dell’evento, per la sua rinomanza e per l’interesse che suscita a livello regionale e nazionale, abbiamo concesso il patrocinio, garantendo anche vari servizi di carattere logistico. Siamo certi che tutti i partecipanti, soprattutto quelli che giungeranno da fuori, riceveranno una degna accoglienza e potranno godere della bellezza dei luoghi e della nostra cordiale ospitalità. Auguro sinceramente che anche quest’anno l’ottimo e proficuo lavoro porti ad una splendida riuscita dell’evento, in modo tale da renderlo indimenticabile.

È possibile in questo contesto parlare del futuro?

Certamente è possibile e doveroso. Qualche invitato non ha avuto modo di confermare la sua presenza. Speriamo venga l’anno prossimo. Non va dimenticato che oltre alle importanti presenze in loco vi sono collegamenti televisivi per tutta la settimana attraverso le testate presenti e tutto questo contribuirà a far conoscere Terrasini oltre i confini comunali e regionali.

 

Recommended For You

About the Author: Francesco Inguanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *